Oggi ho deciso di farti un regalo, ti svelerò come rendere un cibo buono di sapore anche un ottimo alleato contro la cellulite, ebbene si, qualche volta è possibile!!!

 


Il fatto di avere pochissime calorie rende le ciliegie uno dei frutti più amati da tutte le donne che sono attente alla linea, infatti 12 ciliegie belle grandi hanno circa 40 calorie.

In più, oltre a questo vantaggio non da poco, le ciliegie sono ricche di oligoelementi e vitamine delle quali se hai la cellulite sei carente!
Come lo so??? Un corpo sano e che si alimenta discretamente bene non dovrebbe soffrire di cellulite!

Lo so che lo stile di vita odierno porta ad un insieme di azioni scatenanti ma è anche vero che se soffri di cellulite sei sicuramente carente almeno delle vitamine A C ed E e le ciliegie ne sono piene!

Come approfittarne?
Fresche, una tira l’altra e fortunatamente siamo ancora nella loro stagione:
per iniziare con sprint la giornata il consiglio è di mangiarne circa 30 al giorno, preferibilmente al mattino a digiuno, in sostituzione alla colazione… Un’ unica avvertenza che, a lungo andare, il loro consumo potrebbe causare un leggero effetto lassativo.

Essiccate, invece, possono aiutarci tutto l’anno a contrastare la cellulite tramite un delizioso infuso di peduncoli essiccati, da consumare due volte al giorno lontano dai pasti. Grazie ai loro attivi (flavonoidi, tannini, polifenoli, etc.), i peduncoli rinforzano i capillari, stimolando l’eliminazione dei liquidi in eccesso dai tessuti cutanei.

Ecco perché i loro decotti, promuovendo l’assorbimento dei ristagni localizzati, sono ideali contro la ritenzione idrica.

Buona scorpacciata,

a presto,
Virginia



Seguici sui social network!