Qualche giorno fa, mentre eravamo ARANCIONI, la Marta parlava con una nostra Ospite di quali potessero essere i motivi di "comprovata necessità" per potersi spostare nelle zone ROSSE...


Non so esattamente cosa si siano dette lei e la nostra Ospite a tal riguardo ma quando poi ci siamo trovate a confrontarsi noi due, di primo impulso ci siamo dette che l' estetista potrebbe essere non considerata di primaria necessità ma davvero è così?!
E se io Cliente ho una pedicure (non curativa ai livelli del podologo) un po' complessa e per un motivo o per un altro non riesco a farla da solo?!
In questo caso sicuramente per me è primaria necessità, no????!!!
E se io Cliente sto facendo un percorso importante con un ciclo di trattamenti per tenere sotto controllo acne e seborrea non è primaria necessità il mio ciclo di trattamenti? Vi ricordo che l' acne a livelli gravi è considerata una malattia e per quale motivo io non dovrei andare dalla mia estetista a preservare la salute della mia pelle???
E ancora, e qui mi collego alla bellissima vignetta della foto, l' estetista è PER LEGGE DETTATA OVVIAMENTE DALLO STATO la figura professionale che si occupa di mantenere una persona in salute sia dal punto di vista fisico che mentale, per quale motivo io non posso andare dalla mia estetista lo posso sapere???
Devo aggiungere altro?!
A presto,
Virginia
 


Seguici sui social network!